Ascoli-Brescia 0-1

ascoli_brescia_aironi.jpg

Nel recupero di campionato, in cui si assiste alla sfida a distanza fra i due aironi del campionato, purtroppo questa volta ha la meglio Caracciolo e l’Ascoli forse perde una volta per tutte le speranze di riagganciare il treno play-off. Ora la concentrazione deve rimanere alta per non incappare in brutte sorprese e raggiungere una salvezza tranquilla. FORZA MARCO!

ASCOLI: Taibi; Nastos, Micolucci, Cioffi, Giallombardo (26’ s.t. Pesce); Guberti, Di Donato, Belingheri (19’ s.t. Saverino), Sommese (1’ s.t. Job); Bernacci, Soncin. A disp. Paoloni, Luci, Aquilanti, Gaeta. All. Iaconi

BRESCIA: Viviano, Zoboli, Stankevicius, Lima, Zambrella (29’ s.t. Szetela), De Zerbi (41’ p.t. Dallamano), Tacchinardi, Marco, Caracciolo (38’ Feczesin), Possanzini, Bega. A disp.: Arcari, Taddei, Depetris, Bazzani. All.: Cosmi

Arbitro: Sig. Tagliavento di Terni

Primo Tempo:
4’ buona occasione per Bernacci, che di testa manda la palla di poco a lato;
11’ sugli sviluppi di un calciod’angolo Tacchinardi prova la conclusione, debole e centrale;
12’ buona incursione dalla sinistra di Soncin, che, giunto sul fondo, crossa in mezzo troppo sul portiere;
15’ ottimo cross di Guberti dalla sinistra, ma nessun bianconero riesce, davanti alla porta avversaria, a deviare il tiro in porta;
22’ buona occasione con Soncin, che, troppo defilato, tira su Viviano;
25’ De Zerbi da calcio di punizione impegna Taibi, che respinge il tiro;
28’ chiara occasione da gol per Soncin, che non stoppa bene la palla permettendo in extremis il recupero di Viviano;
36’ traversa piena di Cioffi, che colpisce di testa la palla, sugli sviluppi di un calcio d’angolo;
40’ cross basso dalla sinistra di Giallombardo, Soncin di tacco manda la palla di poco a lato;
41’ ammonito Di Donato;
45’ l’arbitro concede 1’ di recupero;
46’ termina in questo momento il primo tempo.

Secondo Tempo:
3’ conclusione potente di Possanzini che si perde sul fondo;
8’ ottimo intervento di Viviano su tiro angolato di Guberti;
12’ intervento decisivo di Taibi su tiro di Possanzini;
12’ Caracciolo porta in vantaggio il Brescia sulla prima disattenzione della difesa bianconera;
14’ ammonito Bernacci;
17’ buona occasione del Brescia con Possanzini, Taibi devia la palla in angolo;
20’ calcio di punizione dal limite battuto dal neo-entrato Saverino: tiro insidioso, l’Ascoli guadagna l’angolo;
38’ ammonito Job per fallo su Possanzini;
43’ ammonito Soncin;
45’ l’arbitro concede 3’ di recupero;
45’ ammonito Bega per comportamento ostruzionistico;
47’ Cioffi ha la palla del possibile pareggio, nulla da fare;
48’ termina in questo istante la gara: Brescia batte Ascoli 1-0.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...