Cesena-Ascoli 1-1

cesena_ascoli_goal_nonesultanza.jpg

E’ incredibile!!! Ogni volta che Bernacci incontra la tanto amata squadra della città dove è nato e cresciuto professionalmente non perde l’occasione di timbrare il tabellino dei marcatori. Sarebbe potuta essere anche una doppietta come all’andata se non fosse che Artur, il portiere brasiliano del Cesena che ai tempi del Cruzeiro metteva in panchina Doni, nel primo tempo compie una vera e propria prodezza! Ora il nostro amato Airone è a quota 12 reti segnate! AVANTI COSI’ MARCO!

CESENA (4-2-3-1): Artur; Cardone (40’ pt Biserni (a)), Ola, Biasi (a), Lauro (a); Campedelli, De Feudis, Croce (8’ st Esposito), Salvetti; Ferretti (23’ st Djuric); Moscardelli. A disp: Rossini, Regini, Doudou, Paponi. All. Castori.

ASCOLI (4-4-2): Paoloni, Nastos, Cioffi, Micolucci (a), Pesce; Job, Belingheri (44’ st Saverino), Di Donato (a), Guberti (24’ st Giallombardo); Bernacci, Gaeta(a) (19’ st Soncin). A disp: Bremec, Aquilanti, Bellusci, Maniero. All. Iaconi

ARBITRO: Marelli di Como

MARCATORI: 17st Bernacci, 50st Moscardelli

Primo Tempo:

7’ Campedelli per Salvetti, alta la conclusione del capitano di casa
26’ Croce sfonda a sinistra, la palla finisce sui piedi di Ferretti che incrocia bene ma trova la base del palo
32’ Job in contropiede, palla per Bernacci che conclude di potenza ma trova lo splendido intervento di Artur

Secondo Tempo:

7’ Gaeta regala a Di Donato un rigore in movimento, alta la conclusione del centrocampista ascolano
15’ Belingheri sfiora il palo direttamente da calcio piazzato
17’ vantaggio dell’Ascoli: Micolucci per Bernacci e il gol dell’ex è servito
18’ Moscardelli scarica un destraccio terrificante che si inchioda sull’incrocio dei pali e torna in campo
20’ Job dalla distanza, Artur si distende e blocca
22’ mischia in area ascolana, Paoloni a valanga anticipa Lauro sulla linea di porta
28’ Biserni per Djuric, Paoloni blocca sicuro
36’ Campedelli di testa sciupa malamente un invito al bacio di Biasi
47’ Paoloni salva in uscita bassa su Salvetti lanciato a rete
50’ pareggio cesenate con Moscardelli che difende con caparbia un pallone in area e lo scarica sotto la traversa di Paoloni

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...